I Luoghi ideali a Parma: 30 gennaio 2016

 

I Luoghi ideali trovano a Parma il “luogo ideale” per riunirsi in occasione dell’annuale seminario nazionale del progetto. Il 30 di gennaio appuntamento al Workout Pasubio in via Palermo 6 per una giornata di approfondimento politico aperta al partito e a tutti i cittadini interessati.

Ospiti d’eccezione, oltre a Fabrizio Barca e al team nazionale dei Luoghi Ideali, il professor Massimo Morisi (Università di Firenze), Marco Rossi Doria (già sottosegretario all’Istruzione e Assessore del Comune di Roma) e il professor Marco Almagisti (Università di Padova).

Inizieremo alle ore 14.30 con la presentazione dei risultati del lavoro dei tavoli che si terranno nel corso della mattinata e che vedranno il coinvolgimento di diverse esperienze nazionali del progetto “Luoghi ideali”.

A seguire discussione plenaria con Fabrizio Barca sul tema Oltre la sperimentazione nei territori: che spazio esiste per una sperimentazione di forme partito? O almeno per un confronto nazionale vero sulla forma partito?”.

I Luoghi ideali arrivano a Parma non per caso, ma per una precisa scelta del team nazionale del progetto.

Parma, con il progetto ParMap, ha partecipato attivamente al percorso dei Luoghi Ideali: un lavoro lungo e articolato che per diversi mesi ha impegnato il PD cittadino e che ci ha portati a confrontarci con la città e – al tempo stesso – con il Partito Nazionale in occasione della giornata conclusiva al Nazareno. Il nostro progetto, nato al di fuori dei Luoghi ideali per iniziativa della segreteria cittadina, ha trovato casa nel progetto sperimentale di Fabrizio Barca che, mostrando interesse per ParMap, ci ha permesso di entrare a far parte di una rete d’innovatori provenienti da tutta Italia.

Parma ha così dato il suo contributo alla riflessione sulla riforma del partito, in particolare per quanto riguarda i percorsi partecipativi e il rapporto del PD con il territorio, diventando inoltre modello per altri “esperimenti”, come quello di MapToMap a Torino e oggetto d’interesse per circoli fuori regione, come quello di Corinaldo (Senigallia).

Invitiamo dunque tutti gli iscritti, i militanti e i cittadini interessati a partecipare a questo evento che, con nostra grande soddisfazione, vede finalmente Parma protagonista di un laboratorio politico fatto di cose, di esperienze tangibili e non di sole parole.

Ci vediamo il 30!

 

 

CondividiShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *